plus minus gleich
toggle
toggle

Novità Raccolta Differenziata Loreto

Numero Verde Cosmari

Media Mensile
Raccolta Differenziata

Grazie a un lavoro costante Cosmari raggiunge importanti obiettivi

E-mail Stampa PDF
Si comunica che i lavori sono iniziati lo scorso 4 luglio e proprio in questi giorni si stanno concludendo le opere di istallazione del cantiere. Il prossimo 3 agosto inizieranno i lavori di sbancamento necessari per la realizzazione dell’opera.


Soddisfatto il Presidente Daniele Sparvoli che ha ricordato che “La giornata di venerdì è stata una giornata cruciale in cui si è concretizzato il buon lavoro svolto dal Cosmari in questi ultimi mesi. Ringrazio tutti coloro, le maestranze e i tecnici, che hanno lavorato alla concretizzazione di questi obiettivi. Una giornata da ricordare perchè sono stati superati ostacoli che sembravano insormontabili mentre invece lavorando, alacremente e con passione, le soluzioni si trovano”.

Inoltre venerdì 27 luglio si è riunita l’Assemblea dei Comuni soci del Cosmari. Diversi gli argomenti trattati e tutti particolarmente importanti. Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, i Sindaci soci del Cosmari o loro delegati hanno approvato il conto consuntivo relativo all’esercizio del 2011.

Determinante il parere favorevole espresso dall’Assemblea all’ordine del giorno che prevede un accordo con il Comune di Cingoli che si è impegnato a ritirare tutti i ricorsi relativi alle tariffe applicate da Cosmari e alla realizzazione della nuova discarica di Fosso Mabiglia. L’accordo prevede anche l’impegno del Comune di Cingoli a regolarizzare, entro tre anni, la propria posizione economica nei confronti del Cosmari che a sua volta si è impegnato a realizzare opere integrative ritenute importanti a servizio della zona dove è ubicata la discarica e che consentono di abbattere ulteriormente gli impatti sia ambientali che sulla popolazione residente. Infatti sarà realizzata una nuova strada che consente di by-passare la frazione di Grottaccia, evitando che i camion attraversino il piccolo centro abitato e si provvederà alla manutenzione di alcune altre strade a fianco del nuovo impianto. Inoltre il Cosmari e la Provincia si impegnano ad individuare un nuovo sito di discarica che entrerà in funzione una volta esaurita quella di Cingoli prima dell’inizio dell’abbancamento dei rifiuti in quella di Fosso Mabiglia. Per quanto concerne l’equo indennizzo saranno utilizzati i parametri già adottati nelle altre situazioni analoghe del passato.

Infine è stato approvato anche il documento relativo allo stato dei lavori di potenziamento dell’impianto di compostaggio e di rimessa in ripristino della linea di termovalorizzazione.

L’Assemblea e i Sindaci dei Comuni vicini agli impianti consortili hanno espresso la loro soddisfazione per le ultime misure adottate dal Cosmari per ridurre i disagi derivanti dai cattivi odori dell’impianto di trasformazione della frazione umida in compost di qualità. Per quanto riguarda l’inceneritore, il Presidente Sparvoli ha sottolineato che la posizione del Cosmari è quella già comunicata nello scorso mese di marzo e ciò che l’inceneritore può essere chiuso al conseguimento di due obiettivi ben precisi: l’apertura della nuova discarica e il raggiungimento dell’80% della raccolta differenziata. Due elementi importanti della governance Cosmari che sta perseguendo l’applicazione della raccolta differenziata spinta, mediante il porta a porta e una politica volta alla riduzione della produzione dei rifiuti, un sistema che pone il Consorzio in Italia ai primi posti per qualità e risultati raggiunti. A proposito del riavvio della linea di termovalorizzazione, il Cosmari e la Provincia si sono impegnati per la costituzione di un tavolo tecnico-politico composto dai Sindaci dei Comuni vicini all’impianto, dai Comitati di cittadini, dall’Arpam, dall’Asur e comunque da tutti coloro che sono direttamente interessati.

 

Il presente sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in "Raccoltaportaaporta" acconsenti al loro uso; Per ulteriori informazioni visita la nostra pagina web privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information