plus minus gleich
toggle
toggle

Numero Verde Cosmari

Media Mensile
Raccolta Differenziata
17
Gennaio
2017

Nonostante il freddo, la neve e il ghiaccio il servizio di raccolta differenziata è stato assicurato regolarmente su tutto il territorio provinciale

E-mail Stampa PDF

Il Cosmari comunica che nonostante le avverse condizioni climatiche il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti “Porta a Porta” ha operato su tutto il territorio senza particolari problemi, da segnalare solo qualche comprensibile ritardo nell’orario di raccolta dei sacchetti nei comuni montani. Per il resto i rifiuti sono stati regolarmente prelevati e avviati alle operazioni di recupero e riciclo, in tutti i comuni maceratesi.

 
07
Dicembre
2016

Premiazione Comuni Ricicloni per la Regione Marche Edizione regionale 2016

E-mail Stampa PDF

Ben 126 comuni superano il 65% di raccolta differenziata, ben 12 le amministrazioni che oltrepassano l’80%

Oltre 2/3 della popolazione marchigiana virtuosa nella gestione dei rifiuti

I comuni marchigiani che hanno superato il 65% di raccolta differenziata si dividono circa ottantunomila euro messi in palio dalla Regione Marche


Miglioramento delle performances, economia sostenibile, innovazione e una comunità più forte e pronta alle nuove sfide. È questo il bilancio di Comuni Ricicloni per la Regione Marche 2016, l’iniziativa che premia le migliori esperienze dei comuni marchigiani in tema di gestione dei rifiuti e in particolare sulla raccolta differenziata.

Leggi tutto...
 
25
Ottobre
2016

Diamo diffusione di un comunicato stampa del Direttore generale di Cosmari srl, Ing. Giuseppe Giampaoli

E-mail Stampa PDF

Ho appreso in mattinata della notifica al mio difensore, avv. Vando Scheggia, da parte della Procura di Macerata dell’avviso di conclusione indagini preliminari riguardanti l’incendio del capannone selezione del luglio 2015.

Sono indagato di alcune contravvenzioni relative alla sicurezza dell’impianto e per incendio colposo. Da oggi potrò sapere su quali elementi si basa la contestazione che mi viene effettuata.

Mi confronterò con il mio difensore con le consulenze acquisite dal P.M nella convinzione che tutte le norme sulle autorizzazioni e sulla sicurezza dell’impianto sono state sempre rispettate; come per altro è stato sempre accertato negli anni  dalle verifiche degli organi competenti e di controllo.

La legge mi assegna venti giorni di tempo per esporre le mie tesi difensive al P.M che potrebbe, accogliendole, chiedere l’archiviazione. Qualora dovessi essere rinviato a giudizio  auspico solamente tempi rapidi per il processo. Essendo intimamente convinto che in quella sede non si potrà dimostrare quanto mi viene contestato. Potrò quindi riacquistare la serenità necessaria per continuare a dirigere un azienda di oltre 400 dipendenti  che offre un servizio pubblico a tutta la provincia.

 
05
Ottobre
2016

PRECISAZIONI a CHIARIMENTI dopo la nota di Salvambiente

E-mail Stampa PDF
La Direzione dell'Azienda Cosmari srl, vista la nota di Salvambiente, ritiene opportuno fornire alcune precisazioni a chiarimento di quanto esposto e non per alimentare sterili polemiche.
Lasciamo dire da esperti se in questi anni il COSMARI non è stato capace di trattare adeguatamente i rifiuti organici; al contrario, risulta che l’impianto sia gestito al meglio, così come dichiarato da esperti nazionali. Anche nel versante degli odori non si può negare che siano stati compiuti notevoli e riscontrabili progressi. A conferma dell'evidente abbattimento odorigeno, la Provincia di Macerata e gli organi tecnici hanno provveduto ad autorizzare l’incremento delle quantità di rifiuti avviati al compostaggio.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 50
utenti online