plus minus gleich
toggle
toggle

Numero Verde Cosmari

Media Mensile
Raccolta Differenziata
E-mail Stampa PDF

cosmari tolentino - ato3
Cuore e passione
nella Raccolta Differenziata

II COSMARI (www.cosmarimc.it), Consorzio Obbligatorio ATO n.3 Provincia di Macerata, è il primo consorzio costituito nella Regione Marche nel quadro della programmazione regionale e provinciale di attuazione del decreto Ronchi. Il COSMARI esplica sia la funzione di programmazione propria dell'Ambito Territoriale Ottimale - comprende 57 comuni, l'intera provincia di Macerata, per una popolazione di circa 319.000 abitanti - sia quella di gestione per i servizi affidati dai comuni in privativa (recupero smaltimento RSU) o in forma volontaria (raccolte RSU e differenziate). Le attività del consorzio sono oggi distinte secondo le seguenti direttrici: servizi di raccolta differenziata e indifferenziata dei RSU, sia tradizionale con i cassonetti stradali che domiciliare “porta a porta”; gestione dell'impianto smaltimento e recupero RSU; gestione dell'impianto di compostaggio; gestione dell'impianto di selezione; gestione delle discariche di appoggio. Ogni giorno negli impianti consortili vengono trattate 250 tonnellate di rifiuti e vengono erogati servizi mediante l'utilizzo di 150 automezzi, con 250 dipendenti tra impiegati, autisti mezzi complessi, operai ed addetti alle varie linee, compresi quelli della società controllata Sintegra. Il bilancio del 2010 ammonta ad oltre 30 milioni di Euro. Attualmente si occupa della raccolta differenziata e dei servizi per oltre 260 mila cittadini maceratesi sui circa 320 mila totali e del recupero e smaltimento dei rifiuti per l'intero ambito provinciale. Oltre 240 mila abitanti sono coinvolti nella raccolta differenziata domiciliare “Porta a porta”. La raccolta differenziata è in costante crescita, attestata su valori vicini, su base provinciale, al 65%, con la maggior parte dei comuni che sono oltre il 70%, con punte di eccellenza che, in alcuni mesi, superano l'80%. In virtù di questi risultati la provincia di Macerata è al primo posto nella raccolta differenziata nelle Marche. Inoltre grazie al grado di eccellenza dei servizi, congiuntamente al trend positivo di crescita degli impianti, sempre più tecnologicamente avanzati ed al costante aumento del riuso e del riciclo dei rifiuti, il gruppo Cosmari dimostra, in modo pratico, che una adeguata sensibilizzazione sul “sistema ambiente” ed una visione complessiva dei problemi, consente la diffusione di quelle “buone pratiche” che, se adottate da tutti i cittadini permettono una corretta gestione dei rifiuti, favorendo un giusto riutilizzo, un equo impiego dei consumi e quindi uno sviluppo sostenibile, rispettoso dell'individuo e della natura.

Il COSMARI ed i cittadini maceratesi con un unico obiettivo: migliorare e preservare l’ambiente.

 
utenti online