plus minus gleich
toggle
toggle

Numero Verde Cosmari

Media Mensile
Raccolta Differenziata

2010. Ancora un anno di record

E-mail Stampa PDF

Queste le percentuali dei Comuni “Ricicloni” della provincia di Macerata dove si effettua la raccolta “Porta Porta” su base annuale:
Montelupone 80,71%; Appignano 77,05%; Montecosaro 76,64%; Castelraimondo 75,77%; Recanati 75,65%; Urbisaglia 74,39%; Treia 73,43%; Ripe San Ginesio 72,67%; Potenza Picena 71,80%; Corridonia 70,57%; Tolentino 70,06%; San Severino Marche 69,27%; Montefano 68,62%; San Ginesio 67,96%; Loro Piceno 67,33%; Camerino 65,68%; Civitanova Marche 65,57%; Belforte del Chienti 65,21%; Serrapetrona 64,71%; Monte San Giusto 64,15%; Camporotondo di Fiastrone 64,08%; Caldarola 63,55%; Colmurano 62,62%.
(Da rilevare che alcuni di questi Comuni hanno attivato il servizio “Porta a Porta” nel corso dell'anno partendo da percentuali basse).
A questi vanno aggiunti i Comuni che hanno attivato il servizio “Porta a Porta” nel corso dell'anno 2010 partendo da percentuali basse e che quindi pur avendo ottimi risultati hanno la percentuale totale, sempre riferita al 2010, ad di sotto della media provinciale del 61,71%.
Morrovalle 57,25; Porto Recanati 56,72%; Matelica 48,34%; Mogliano 43,87%; Esanatoglia 40,19%; Petriolo 39,04%; Montecassiano 38,79%; Fiordimonte 35,67%; Pievebovigliana 35,24%, Sarnano 26,60%; Apiro 18,30%; Gagliole 17,60%.

Trai i Comuni che effettuano la raccolta differenziata con il sistema tradizionale, utilizzando i cassonetti stradali, nel 2010, troviamo Ussita 44,93%, Montecavallo 38,94%, Acquacanina 34,36%, Visso 31,58%, Poggio San vicino 25,88%, Cessapalombo 25,53%, Bolognola 25,38%, Castel Sant'Angelo sul Nera 24,98%, Monte San martino 23,73%, Muccia 23,60%, Sefro 20,78%, Gualdo 20,67%, Fiastra 20,51%, Fiuminata 17,63%, Pievetorina 14,21%, Sant'Angelo in Pontano  12,61%, Serravalle 12,46%, Penna San Giovanni 10,00%, Pioraco 9,25%.

Queste le percentuali dei Comuni Ricicloni che effettuano il servizio “Porta a Porta” nel mese di dicembre 2010:
Esanatoglia 86,30%; Montelupone 81,63%; Matelica 78,41%; Camporotondo di Fiastrone 77,71%; Montefano 76,90%; Serrapetrona 75,71%; Belforte del Chienti 75,74%; Petriolo 75,16%; Castelraimondo 74,91%; Caldarola 74,65%; Recanati 74,31%; San Severino Marche 73,08%; Morrovalle 73,06%; Appignano 73,02%; Urbisaglia 72,89%; Potenza Picena 72,78%; Montecosaro 71,81%; Colmurano 71,40%; Mogliano 70,41%; Ripe San Ginesio 70,04%; Monte San Giusto 70,02%; Corridonia 69,95%; Treia 69,78%; Tolentino 69,10%; Fiordimonte 69,02%; Camerino 65,78%; Gagliole 64,47%; Civitanova Marche 63,10%; Sarnano 62,89%; Loro Piceno 62,33%; San Ginesio 61,56%; Pievebovigliana 61,11%; Porto Recanati 59,40%; Apiro 57,77%.

Nel primo mese di questo 2011, la raccolta differenziata su base provinciale è continuata a crescere salendo fino al 67,31%.
Queste le percentuali dei Comuni Ricicloni nel mese di gennaio 2011: Fiordimonte 85,33%, Montecassiano 84,16%, Apiro 81,48%, Pievebovigliana 80,93%, Camporotondo 79,37%, Montelupone 79,21%, Matelica 78,18%, Serrapetrona 77,98%, Esanatoglia 77,51%, Appignano 77,31%, Belforte del Chienti 76,98%, Urbisaglia 76,25%, Potenza picena 75,85%, Caldarola 75,15%, Morrovalle 74,73%, Ripe San Ginesio 74,69%, Montefano 74,38%, Recanati 74,21%, Castelraimondo 74,11%, Monte San Giusto 73,22%, Colmurano 73,22%,  Treia 71,95%, Gagliole 71,93%, San Severino Marche 70,86%, Corridonia 70,74%,  Montecosaro 70,02%, Petriolo 68,91%, Sarnano 68,88%, Camerino 68,75%, San Ginesio 67,88%, Tolentino 67,26%, Mogliano 65,64%, Civitanova Marche 64,22%, Loro Piceno 62,58%, Porto Recanati 60,47%.
 
utenti online