plus minus gleich
toggle
toggle

Novità Raccolta Differenziata Loreto

Numero Verde Cosmari

Media Mensile
Raccolta Differenziata

Qualità della vita: una responsabilità condivisa Convegno nazionale su alimentazione, salute, ecologia e sport

E-mail Stampa PDF

L'evento promosso dal Comune di Potenza Picena e organizzato dall'agenzia MAP Communication, è patrocinato da Marche Expo 2015. Potenza Picena è una fra le località turistiche più importanti della regione, sia per il proprio mare (il comune è da anni Bandiera Blu delle spiagge d'Europa) che per le ricchezze storiche, culturali ed architettoniche presenti nel proprio territorio.  Il convegno si svolgerà all’interno di uno dei presidi territoriali di “Fuori Expo Marche” e sarà un’occasione per presentare il territorio non solo sotto il profilo turistico-culturale bensì anche ambientale e sociale.
L'incontro inoltre punterà ad approfondire il tema della “qualità della vita” sotto diversi aspetti: dalla Salute all’Alimentazione, dall’Ecologia allo Sport.

Il Comune di Potenza Picena, infatti, oltre ad essere un punto di riferimento in regione a livello balneare e culturale, svolge un importante ruolo nell’ambito dell’assistenza a persone portatrici di handicap. La presenza dell’Istituto di Riabilitazione Santo Stefano, famoso in tutta Italia e dotato di attrezzature e macchinari all’avanguardia, e un’attenta politica hanno fatto sì che il territorio fosse in grado di offrire strutture, giardini e spiagge ben organizzate, nonché prive di barriere architettoniche.

Anche Cosmari torna a Milano dopo la positiva esperienza di inizio giugno, partecipando a questo evento, presentando in anteprima un progetto volto a ridurre lo spreco alimentare. L’intento è quello di avviare nel territorio di riferimento iniziative e progetti che affrontino direttamente il problema dello spreco alimentare riducendolo il più possibile nei numeri e facendo crescere la consapevolezza culturale sul valore del cibo, consapevolezza che viene ritenuta essere il primo step per imboccare una rotta diversa da quella che ci ha portato ad una profonda crisi ambientale e sociale e che riguarda in primis il cambiamento degli stili di vita. Per questi motivi il progetto “Fatti gli avanzi tuoi” intende proporre la costruzione di una rete che veda coinvolte le strutture della ristorazione (osterie, pizzerie, ristoranti...) nell'impegno alla diffusione di una nuova cultura più rispettosa nel consumo del cibo e che scoraggi lo spreco alimentare attraverso la distribuzione delle cosiddette “Doggy Bag”, esperienza che si sta già diffondendo con efficacia nei paesi che si sono messi al lavoro per rispondere al problema.

Durante il convegno è previsto l’intervento introduttivo del Sindaco di Potenza Picena Francesco Acquaroli e dell’Assessore di Potenza Picena Tommaso Ruffini oltre alla partecipazione di esperti dei settori medico-scientifico, ambientale e sportivo.

Di seguito l’elenco dei relatori:

•             “L’esperienza dell’Istituto Santo Stefano: alimentazione e malattia.
Terapie e programmi di riabilitazione metabolica” – a cura di Mario Ferraresi (Presidente Istituto Santo Stefano)

•             “Anteprima nazionale del progetto Fatti gli avanzi tuoi!” – a cura di Luca Romagnoli (addetto stampa Cosmari) e Paolo Gattafoni (membro

CDA Cosmari)

•             “Le esperienze del progetto Buon cibo!. Gli avanzi alimentari nelle mense scolastiche” – a cura di Francesco Brega (Legambiente Onlus)

 

•             “Installazione di postazioni di defribillazione pubblica su tutto il territorio comunale e formazione del personale volontario” – a cura di

Enrico De Conciliis (Pediatra Ospedale Civitanova Marche e Presidente Amadown) e Maurizio Mariotti (coordinatore Centro Formazione “Ali per

la Vita”)

•             “Il golf: sport, turismo, salute e qualità della vita” – a cura di Alessandro De Luca (coordinatore tecnico sezione tappeti erbosi della

Federazione Italiana Golf)

•             Torrenova Golf: sostenibilità senza barriere architettoniche” – a cura di Luigi Scarfiotti (Golf Course Designer)

 

Al termine dell'evento è previsto un lunch a buffet con prodotti tipici marchigiani a cura di Associazione Ristoratori Albergatori di Potenza Picena.

 
utenti online